Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Acqua gocciaIl Sindaco Alberto De Angelis ha firmato il 30 giugno 2022 l'Ordinanza che prevede l’assoluto divieto fino al 30 settembre 2022, in via indicativa e non esaustiva, di utilizzo dell’acqua potabile proveniente dalla rete idrica comunale nei seguenti casi:

  • per irrigazioni o simili di orti e giardini;
  • per riempimento di ogni tipo di piscina privata o fontana ornamentale, anche provvista di ricircolo, fatte salve quelle di proprietà privata destinate ad una utenza pubblica inserite in strutture adibite ad attività sportiva, turisticoalberghiera o ricettiva (è comunque fatto obbligo di concordare modalità e tempi di riempimento con il soggetto gestore del servizio idrico integrato);
  • per lavaggio privato di automobili/cicli/motocicli;
  • per qualunque uso improprio e diverso dalle necessità domestiche e produttive.

I prelievi di acqua dalla rete idrica sono consentiti esclusivamente per normali usi domestici, comunque per tutte le attività regolarmente autorizzate e per le quali necessita l'uso di acqua potabile.

Sono esclusi dal presente atto gli annaffiamenti, che comunque devono essere eseguiti con parsimonia, dei giardini e parchi ad uso pubblico e le aree cimiteriali, qualora l'organizzazione del servizio non consenta l'annaffiamento in orario notturno, nonché i servizi pubblici di igiene urbana ed i soggetti economici che impieghino l'acqua quale elemento indispensabile per la propria attività. Sono revocati tutti i provvedimenti in contrasto con la presente disposizione.

Il testo integrale dell'Ordinanza è consultabile all'Albo Pretorio cliccando qui