HomeNewsflash#IncontriamociInPiazza: il 6 maggio c'è la prima festa delle associazioni locali

 

 

Pubblicazioni

 Albo legali

 

idoneità alloggiativa

 idoneità alloggiativa testo

 

calcoloiuc2015

 

logo_provincia_wifi

banner_acea

   banner2

iborghipibelli

logoparco

logo_lineaamicapa

 

 

 piano di protezione civile

banner_luceverde logosbcr

        romaepi

        logo_asl_rmh   

 

   logo via frncigena

 

         stemmacomunaleenazionalepc  
   

#IncontriamociInPiazza: il 6 maggio c'è la prima festa delle associazioni locali

Venerdì 04 Maggio 2018 16:40 Giulia Agostinelli
Stampa PDF

Manifesto Incontriamoci in piazza 2018Laboratori creativi per imparare a fare i nodi nautici, giochi per conoscere le emozioni, vedere da vicino come nasce un mosaico, partecipare al laboratorio musicale dai zero ai 100 anni, imparare alcune tecniche di primo soccorso e poter acquistare i biscotti di Telethon. Domenica 6 maggio, dalle 9.30 alle 13.00, "Incontriamoci in piazza" a Castel Gandolfo per la festa delle associazioni locali.

 

Dalle 9.30 prenderà il via una mattinata ricca di tante attività che coinvolgeranno turisti e cittadini che per la prima volta offriranno l'opportunità di poter conoscere da vicino le realtà associative del territorio. Inoltre, proprio grazie a questo evento, Castel Gandolfo è nell'elenco ufficiale delle piazze italiane dove il 6 maggio si potranno acquistare i Cuori di biscotto #ioperlei della campagna di raccolta fondi di Telethon a favore delle mamme rare.

 

Il bellissimo e storico scorcio di piazza della Libertà nel borgo dei Castel Gandolfo si animerà con gli stand di 14 associazioni. Ci sarà la Croce Rossa Italiana - Comitato Colli Albani ONLUS con cui sarà possibile imparare alcune manovre di primo soccorso e fare il nuovissimo MassTraining, il massaggio cardiaco a tempo di musica. Mentre alle mamme, ai papà e ai nonni dedicheranno una lezione sulla disostruzione pediatrica, la manovra salva bimbi in caso di soffocamento. Restando in tema di cultura della prevenzione, sarà possibile partecipare anche alle tante attività che organizzeranno i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile Castel Gandolfo.

 

Molte saranno anche le associazioni che si occupano di sport e sociale, come la Lega Navale Italiana Castel Gandolfo che terrà un corso sui nodi nautici; le atlete delle Pagaie Rosa Onlus - Pink Butterfly, le quali racconteranno le bellissime storie di rinascita e di lotta contro il tumore al seno grazie allo sport di squadra; la Polisportiva Sociale Castellinsieme ONLUS che presenterà le attività sportive e ricreative realizzate durante l'anno con i ragazzi; e la ASD Comunale AlbaDrago insieme cui sarà possibile giocare con un simulatore di pagaiata.

 

Allo stand dell'Associazione Famiglie Disabili Eugenio Litta si potranno ammirare i lavori realizzati dai ragazzi portatori di handicap e conoscere da vicino una delle associazioni che da anni è un punto di riferimento per i disabili e le loro famiglie. Durante la mattinata, uno stand sarà dedicato anche agli ospiti del del SRTR-e di Villa Von Siebenthal, la comunità terapeutico-riabilitativa per le malattie neuropsichiatriche, i cui ragazzi hanno realizzato le illustrazioni per il manifesto ufficiale di questa prima edizione di Incontriamoci in piazza.

 

Due le associazioni culturali: la Pro Loco Castel Gandolfo, con cui si potrà approfondire la storia e la cultura della nostra città e scoprire le loro tantissime attività realizzate durante l'anno; e l'Associazione Culturale "Il tempo diverso" che quest'anno ha portato in scena un interessante calendario di spettacoli teatrali nel cuore del centro storico.

 

E sempre in piazza si potrà partecipare a dei giochi con i propri amici a 4 zampe, misurare la propria abilità creativa con la ceramica o imparare a riconoscere le proprie emozioni con le associazioni Mettiamocingioco Castel Gandolfo, La Cicala e Studio Lab 138. Allo stand de La Musa Mosaici invece si potranno scoprire da vicino i segreti dell'arte musiva durante la realizzazione di un'opera contro la violenza sulle donne.

 

Per gli amanti della musica sarà possibile invece partecipare al laboratorio musicale allestito dalla Fanfara Città di Castel Gandolfo la quale con percussioni e fiati renderà ancora più magica la mattinata.

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Comune Castel Gandolfo_ord 41.pdf)Ordinanza n. 41 del 2018Scarica il documento97 Kb
Download this file (Manifesto Incontriamoci in piazza_2018.pdf)Manifesto Incontriamoci in piazza 2018Scarica il manifesto1507 Kb

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.