HomeNewsflash

 

 

Pubblicazioni

 

 

idoneità alloggiativa

 idoneità alloggiativa testo

 

calcoloiuc2015

 

logo_provincia_wifi

banner_acea

   banner2

iborghipibelli

logoparco

logo_lineaamicapa

 

 

 piano di protezione civile

banner_luceverde logosbcr

        romaepi

        logo_asl_rmh   

 

   logo via frncigena

 

         stemmacomunaleenazionalepc  
   

Newsflash

Gli alunni di Castel Gandolfo sono i più veloci del Lazio!

Martedì 22 Maggio 2018 14:04 Giulia Agostinelli
Stampa PDF

Piu veloce di Finali Roma 2018"Un grandissimo applauso a tutte le bambine ed i bambini delle scuole di Castel Gandolfo che ieri hanno vinto la finale regionale del "Più veloce di...". Con la loro bravura e con la loro determinazione hanno dimostrato che lo sport è una palestra che ci insegna ad affrontare le sfide della vita e che, attraverso l'impegno e l'aiuto dei loro ottimi insegnanti, si può provare l'emozione di vincere una gara che resterà per sempre negli occhi e nel cuore di questi giovani di domani". È questo il messaggio che il Sindaco Milvia Monachesi rivolge alle alunne e agli alunni che ieri erano sul campo di atletica dello Stadio delle Terme di Caracalla a Roma per partecipare alla finale regionale del "Più veloce di...".

 

Tra le tantissime scuole presenti, l'Istituto Comprensivo di Castel Gandolfo è salito per ben due volte sul podio, conquistando il primo posto con la scuola primaria e il secondo posto con la scuola secondaria di primo grado. Secondo posto e terzo posto anche per due alunne dell'IC Castel Gandolfo: Sara Meconi e Cecilia Plini.

 

"Ha premiato – aggiunge il Sindaco - la partecipazione, la squadra e il coordinamento tra i vari gradi dell'Istituto. Per questo rivolgo ancora una volta i miei ringraziamenti alla Direttrice Didattica Anna Rita Giuseppone, a tutto il corpo docente, alla Libertas Atletica Castel Gandolfo per il sostegno tecnico offerto e alla Fidal. Mando anche un ringraziamento alla ditta Schiaffini Travel spa che ha messo a disposizione gratuitamente il pullman per il trasporto dei ragazzi a Roma"

 

Consiglio comunale 28 maggio 2018

Martedì 22 Maggio 2018 12:04 Giulia Agostinelli
Stampa PDF

stemma quadratoSi invita la cittadinanza a partecipare al Consiglio Comunale convocato in seduta pubblica, sessione straordinaria, presso la Sede Comunale di Castel Gandolfo il 28 maggio 2018 alle ore 17.30 per la trattazione del seguente ordine del giorno:

  1. Mozione prot. 0003781 del 20/02/2018 "MOVIMENTO 5 STELLE" avente per oggetto "Donazione organi";
  2. Interrogazione a risposta orale prot. n. 0006469 del 29/03/2018 "MOVIMENTO 5 STELLE" avente per oggetto "Condizioni del Cimitero Comunale";
  3. Interpellanza a risposta orale prot. n. 0005290 del 13/03/2018 "MOVIMENTO 5 STELLE" avente per oggetto "Situazione attuale del sistema di video sorveglianza e futuri sviluppi";
  4. Interpellanza a risposta orale prot. n. 0005289 del 13/03/2018 "MOVIMENTO 5 STELLE avente per oggetto "Palestra III Millennio sita in Pavona di Castel Gandolfo";
  5. Comunicazioni del Sindaco;
  6. Lettura ed a approvazione verbali seduta precedente;
  7. Riconoscimento di legittimità e provvedimento di ripiano ai sensi degli articoli 193 e 194 del D.lgs n. 267/2000.
Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Manifesto Consiglio Comunale_28 maggio 2018.pdf)Manifesto Consiglio Comunale 28 maggio 2018Scarica il manifesto126 Kb
Ultimo aggiornamento ( Martedì 22 Maggio 2018 12:06 )
 

Festeggiamenti "Maria Ausiliatrice": variazioni alla circolazione nel quartiere San Paolo

Martedì 22 Maggio 2018 09:54 Giulia Agostinelli
Stampa PDF

stemma quadratoIn occasione dei festeggiamenti in onore di "Maria Ausiliatrice", organizzati dalla Parrocchia Pontificia S. Tommaso da Villanova, ci saranno delle variazioni alla circolazione che interesseranno il quartiere San Paolo di Castel Gandolfo nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 maggio 2018, come previsto dall'ordinanza 46/2018 di seguito scaricabile e consultabile.  

 

Sabato 26 maggio dalle 17:00 alle 21:00 verrà istituito il divieto di sosta e zona rimozione, ambo i lati, nel tratto di strada dalla Chiesa di San Paolo a viale Paolo VI e fino all'intersezione con viale Aldo Moro, su viale Paolo VI e su tutta via Giuseppina Saragat. Verrà inoltre chiuso a vista il traffico veicolare durante il passaggio della processione dei fedeli con la statua della Madonna Ausiliatrice i quali, accompagnati dalla Fanfara Città di Castel Gandolfo, sfileranno dalle 18:00 alle 21:00 lungo le strade addobbate a festa del quartiere San Paolo.

 

Domenica 27 maggio i festeggiamenti in onore di Maria Ausiliatrice continueranno anche nel pomeriggio con giochi in piazza, musica e stand gastronomici. E per garantire sempre il corretto e sicuro svolgimento della manifestazione e la massima incolumità dei cittadini, verranno transennati gli accessi pedonali dell'anfiteatro in piazzale Pio XII dalle ore 17:00 alle 22:00.

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Ordinanza 46_2018.pdf)Ordinanza n. 46 del 2018Scarica il documento929 Kb
Ultimo aggiornamento ( Martedì 22 Maggio 2018 10:01 )
 

"Dopo di noi": accedi agli interventi a favore di persone con disabilità grave

Venerdì 18 Maggio 2018 11:16 Giulia Agostinelli
Stampa PDF

servizi socialiDa oggi è possibile partecipare all'avviso pubblico a favore di interventi per il "Dopo di noi" messo in campo dal Comitato Istituzionale di Sovrambito RM 6.2 e RM 6.5 a favore di persone con disabilità grave prive di sostegno familiare.

 

L'iniziativa riguarda il nostro Comune e i Comuni di Albano Laziale, Ariccia, Genzano di Roma, Lanuvio, Nemi, Velletri e Lariano. Il modulo di domanda si può scaricare direttamente online, cliccando qui.

 

A chi è rivolto l'avviso pubblico?

Possono accedere a queste misure d'intervento persone con disabilità grave che, attraverso la costruzione di progetti individualizzati, sono orientate verso l'autonomia e l'uscita dal nucleo familiare di origine.

 

Perché?

L'obiettivo è quello di garantire la massima autonomia e indipendenza delle persone con disabilità grave non determinata dal naturale invecchiamento e da patologie connesse alla senilità, prive di sostegno familiare in quanto mancanti di entrambi i genitori o perché gli stessi non sono in grado di fornire l'adeguato sostegno genitoriale, nonché in vista del venir meno del sostegno familiare, attraverso la progressiva presa in carico della persona interessata durante l'esistenza in vita dei genitori.

 

Quali interventi sono previsti?

  • percorsi programmati di accompagnamento per l'uscita dal nucleo familiare di origine, attraverso l'inserimento in gruppo appartamento temporaneo;
  • supporto alla domiciliarità in soluzioni alloggiative, attraverso il pagamento di spese per collaboratori familiari presso gli appartamenti destinati al Dopo di noi;
  • programmi di accrescimento della consapevolezza e per l'abilitazione e lo sviluppo delle competenze per favorire l'autonomia delle persone con disabilità grave e una migliore gestione della vita quotidiana anche attraverso tirocini per l'inclusione sociale;
  • interventi di permanenza temporanea in una soluzione abitativa extra-familiare, quali servizi residenziali o in situazioni di emergenza con pronta accoglienza entro le 24 ore.

 

Quali sono i requisiti per i destinatari di questi interventi?

  • avere tra i 18 e 64 anni di età;
  • essere in possesso di certificazione di disabilità grave riconosciuta ai sensi dell'art. 3 comma 3 della L. 104/92, accertata con le modalità indicate all'art. 4 della medesima Legge e successive modifiche;
  • avere una condizione di disabilità non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse con la senilità;
  • essere residente nel territorio del Sovrambito RM 6.2+RM6.5, nello specifico nei Comuni di Castel Gandolfo, Albano Laziale, Ariccia, Genzano di Roma, Lanuvio, Nemi, Velletri e Lariano.

 

Come e quando presentare la domanda

Le istanze di partecipazione vanno presentate nel proprio Comune di Residenza. I cittadini residenti a Castel Gandolfo possono presentarle entro e non oltre il 25/06/2018 presso l'ufficio Protocollo al piano terra del Municipio in piazza della Libertà, 7 nei seguenti giorni:

  • dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00
  • martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30
Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (ALLEGATO_1_domanda_di_partecipazione_avviso__3_.pdf)Domanda di partecipazione all'avviso Dopo di noiScarica il documento604 Kb
Download this file (avviso_dopo_di_noi_sovrambito__2_.pdf)Avviso Dopo di noiScarica il documento196 Kb
 

Presenza esche avvelenate vicolo del Laghetto

Lunedì 14 Maggio 2018 10:01 Giulia Agostinelli
Stampa PDF

stemma quadratoSi invitano i cittadini a prestare la massima cautela poiché sono state ritrovate delle esche avvelenate in vicolo del Laghetto a Castel Gandolfo. Al fine di impedire la possibile uccisione di animali, causata dall'ingestione di sostanze nocive abbandonate volontariamente nell'ambiente tramite l'utilizzo di bocconi avvelenati, il Comune ha emesso un'ordinanza.

 

A tal proposito, per scongiurare l'insorgenza di pericoli per la salute dell'uomo, degli animali e dell'ambiente, si procederà alla bonifica sanitaria da parte delle Guardie Zoofile del luogo interessato e verranno posti dei cartelli di allerta. Come riportato nell'ordinanza comunale, il Corpo Associato di Polizia Locale Albano Laziale e Castel Gandolfo sta avviando delle indagini per risalire al responsabile dell'abbandono di queste esche avvelenate.

 

 

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Ordinanza 44_2018.pdf)Ordinanza n.44 del 2018Scarica il documento905 Kb
 

#IncontriamociInPiazza: un esperimento molto positivo che trasformeremo in un evento annuale

Lunedì 07 Maggio 2018 14:05 Giulia Agostinelli
Stampa PDF

Incontriamoci in piazza 2018 36Ieri mattina il cuore di Castel Gandolfo si è riempito di colori, suoni e impegno sociale. A rendere così viva piazza della Libertà sono state le tante associazioni che hanno partecipato alla prima edizione di "Incontriamoci in piazza", portando nel borgo un pezzettino della loro storia, della loro passione e delle loro interessanti attività sociali, culturali, artigianali, musicali e sportive che svolgono ogni giorno nella nostra realtà territoriale con i volontari e i soci di tutte le età.

 

"Ringrazio una per una tutte le associazioni che hanno preso parte a questa festa realizzata insieme – spiega il Sindaco Milvia Monachesi -. È stato un esperimento molto positivo che trasformeremo in evento annuale. L'iniziativa, nata per promuovere conoscenza, relazioni e progetti comuni, è la seconda parte delle attività realizzate per celebrare la Giornata della Fraternità; la prima si è svolta con il Cammino della Fraternità il 23 aprile scorso con le scuole, i cittadini e le amministrazioni di Albano Laziale e Castel Gandolfo. Come per la festa del Cammino, anche quello di ieri è stato un evento perfettamente riuscito, sia per il numero di adesioni avute e sia per la qualità delle associazioni, la quale testimonia che il nostro territorio è, sì ricco di bellezze ambientali e storiche, ma anche di talenti umani".

 

Incontriamoci in piazza 2018 46

 Sfoglia l'album fotografico della giornata: http://bit.ly/Fotogallery_IncontriamociInPiazza

 

Dalle ore 9.30 fino alle 13.00 è andata in scena nella piazza principale una vera e propria festa a cui hanno partecipato tantissimi turisti e cittadini di tutte le età, coinvolti dal ricco calendario di iniziative proposte dagli stand delle associazioni presenti: la Croce Rossa Italiana - Comitato Colli Albani Onlus, la Lega Navale Italiana Castel Gandolfo, le Pagaie Rosa Onlus - Pink Butterfly, la Polisportiva Sociale Castellinsieme Onlus, l'ASD Comunale Albadrago, l'Associazione Famiglie Disabili Eugenio Litta, gli ospiti del del SRTR-e di Villa Von Siebenthal, la Pro Loco Castel Gandolfo, l'Associazione Culturale "Il tempo diverso, Mettiamocingioco Castel Gandolfo, La Cicala e Studio Lab 138, La Musa Mosaici e la Fanfara Città di Castel Gandolfo.

 

"Erano presenti molti giovani e diverse realtà associative – ha commentato Francesca Barbacci Ambrogi, consigliera delegata ai servizi sociali - ed è stata una giornata di promozione della rete e della sua importanza, perché soltanto insieme possiamo realizzare progetti di promozione sociale e culturale".

 

"Incontriamoci in piazza" è una delle tante iniziative che sono nate all'interno del laboratorio Incontriamoci, nato lo scorso ottobre e che, con cadenza mensile, vede riunite le associazioni locali e l'Amministrazione Comunale per ideare, progettare e realizzare insieme dei momenti di scambio, riflessione, promozione e crescita sociale.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 07 Maggio 2018 14:38 )
 

L'IC Alighieri di Castel Gandolfo è la "più veloce di Roma Sud"

Lunedì 07 Maggio 2018 12:37 Giulia Agostinelli
Stampa PDF

IC Alighieri piu veloce di 2018I ragazzi e le ragazze dell'istituto Comprensivo Dante Alighieri di Castel Gandolfo hanno vinto la manifestazione organizzata dalla Fidal, guadagnandosi il titolo di "più veloci di Roma Sud". La squadra, che ha partecipato domenica 6 maggio alla finale provinciale della gara che si è svolta nello stadio di atletica di Frascati, grazie all'impegno, alla preparazione sportiva e alla bravura dei giovani atleti, è riuscita a superare le altre scuole e ad accedere alla finale regionale che si terrà il 21 maggio allo stadio delle Terme di Caracalla.

 

Durante le gare si sono affrontati gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado della Città Metropolitana di Roma Capitale che, a loro volta, avevano superato la fase comunale e scolastica, arrivando a questa finale. Nelle gare individuali dei 60m hanno primeggiato i ragazzi di Frascati, con una bella sorpresa dei partecipanti di Rocca di Papa, mentre tra le scuole la vincitrice della manifestazione è stata la Dante Alighieri di Castel Gandolfo.

 

"Un applauso di cuore alle nostre atlete e ai nostri atleti che, così giovani, hanno portato in alto la tradizione sportiva di Castel Gandolfo. Un ringraziamento – commenta il sindaco Milvia Monachesi - va a tutti gli organizzatori, alla società dell'atletica di Frascati padrona di casa, agli insegnanti e ai tecnici che, mettendosi a disposizione hanno contribuito all'ottima organizzazione di questa manifestazione e che, già da oggi, sono a lavoro con i ragazzi e le ragazze per prepararli al meglio per la finale di Roma. In bocca al lupo!"

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 07 Maggio 2018 13:19 )
 

Pagina 1 di 60

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.